I carrelli elevatori per carichi bellici MJ-16B ed MJ-1D in dettaglio

Guglielmo Guglielmi è socio di cui Associazione Modellismosalento va fiero. Spotter di professione e responsabile del sito www.seairlandshots.com ci presenta una doppia walkaround fotografica sui carrelli elevatori per innalzamento carichi alari in dotazione alle forze NATO sia per uso indoor che outdoor. queste foto possono essere ottima fonte di documentazione per ambientare i nostri modelli.

Testo e foto di Guglielmo Gugliemi, ogni diritto dell'autore.

Carrellino sollevatore MJ-16B

Il carrello sollevatore MJ-16B ha lo scopo di trasportare per brevi distanze carichi da rimuovere e installare sui velivoli (serbatoi ausiliari, bombe, travetti, adattatori launcher ecc.) aventi un peso massimo di 3000Lbs. Viene alimentato da una batteria di tipo industriale a 36V da 501 a 560Ah. La mobilità è garantita da un motore principale elettrico di 3 H.P. mentre la potenza idraulica per tutte le funzioni è ottenuta da due pompe ad ingranaggi pilotate da un motore elettrico di 3 H.P. a doppia estremità.

Mediante l’impiego di idonei attrezzi il carrello è utilizzabile anche per la movimentazione di carichi indifferenziati. Sostanzialmente, grazie all’alimentazione elettrica, l’MJ-16B è destinato ad essere impiegato all’interno di hangar e shelter.

Carrellino sollevatore MJ-1D

Carrello sollevatore azionato da motore diesel per il trasporto ed il sollevamento di carici bellici e serbatoi supplementari aventi un peso massimo di 3000Lbs. In pratica ha lo stesso compito dell’MJ-16B ma a differenza di questo viene utilizzzato al di fuori di ambienti chiusi (a causa del motore a scoppio).

Print