La Fiat Panda di mia Moglie

Questa volta vi presentiamo qualcosa di diverso dal solito giusto per far capire che per divertirci può essere sufficiente anche il modellino del supermercato. La Panda di mia Moglie.

modello, testo e foto di Silvio Pietropaolo

Mia moglie ha avuto una panda presa usata con due anni di vita, Nuova Panda 1200 Emotion di colore Nero. Ruote in lega, clima, tutta accessoriata, le piaceva molto, quando dopo tre anni di utilizzo ci fecero una proposta indecente per l'acquisto a prezzo stracciato di una Lancia Musa, la versammo in concessionaria. Mia Moglie ha sempre rimpianto la sua Pandina per cui un giorno, alcuni anni fa decisi di fargliela a modellino in scala 1/24.

Di solito sulle pagine del nostro sito presntiamo modelli da kit in plastica più o meno sofisticati ma sempre di modellismo si tratta. In questo caso vogliamo mostrarVi come partendo da un giocattolo si riesce a creare un modello piacevole della vostra autovettura che realmente aveta guidato. Nel realizzare il modello siamo partiti da un kit della B Burago (made in Italy) che oltre a produrre i modelli die-cast, li produceva anche smontati in scatola di montaggio. unica differenza i modelli in kit offrivano anche una dotazione di decalcomanie ad acqua cosa che nei modelli montati era sostituita dai classici stickers adesivi. Stiamo comunque parlando di giocattoli per cui il kit diciamo che ci facilità il lavoro dato che non dobbiamo smontare il modello prima di elaborarlo. Il kit Burago forniva carrozzeria in metallo gia dipinta di rosso, parti in plastica per l'abitacolo di colore grigio, pianale nero, cerchi cromati, decals, trasparenti in plastica rossa per i fanali postreriori, vetri e fari anteriori in plastica trasparente, pneumatici in vinile. Il montaggio non Ve lo racconto nemmeno, sono modelli che si montano ad incastro e viti in 10 minuti, del resto sono fatti per essere costruiti e giocati dai bimbi.

Ma andiamo alla Panda di mia Moglie il kit offre la versione senza maniglioni portacarichi, ma la Panda di mia moglie li aveva, le ruote sono corrette per la versione Emotion, ma la carrozeria è rossa mentre la nostra era nera.

Data una seppiata per togliere il lucido dal rosso ho poi spruzzato del nero acrilico e poi alcuni pesanti strati di Future per rendere la carrozzeria lucida, molto lucida.

Gli interni sono stati dipinti come quelli della vettura originale in turchese e grigio con il motivo a quadri sulla spalliera, anche i pannelli porte sono stati dipinti in turchese e grigio scuro. Tutte le guarnizioni delle vetrature, gli specchietti retrovisori, i fascioni paracolpi e la maniglie sono state ripassate con il trasparente opaco XW 10 della Kcolor a pennellino. Sono stati autocostruiti i maniglioni portacarichi sul tetto, il tergilunotto (non presente nel modello) e l'antenna a stilo rigido dell'autoradio fissata nella parte posteriore del tetto.

Messe le decals ed assemblato il tutto il nostro giocattolo sembra meno giocattolo e mia Moglie, anche se in un difficile momento per tutti, ha  sorriso vedendo il modellino e riconoscendo la sua Panda.

Qualcuno storcerà il muso perchè abbiamo frettolosamente provato a migliorare un giocattolo? Noi come sempre ci siamo divertiti ed in più abbiamo strappato un sorriso ed un sorriso vale molto più di innumerevoli parole vomitate attraverso la tastiera di un computer.

Buon Modellismo   

Print